CODICE ETICO

Integrità
Il consulente indipendente presta i suoi servizi professionali operando con totale integrità onestà e sincerità, e la sua attività non è subordinata al guadagno/vantaggio personale. Si impegna a non ricevere danaro, mezzi di pagamento o valori mobiliari, intestati a lui, a intermediari autorizzati o a terzi e a non effettuare operazioni per conto del cliente, né ricevere mandati o deleghe ad effettuare acquisti, negoziazioni o altre operazioni similari.

Oggettività
Il consulente indipendente è obiettivo nel fornire i propri servizi e svolge la sua attività professionale con prudenza, onestà intellettuale ed imparzialità. Si impegna a fornire al cliente informazioni adeguate su rischi, costi e oneri degli strumenti finanziari e delle strategie di investimento esistenti e consigliate.

Competenza
Il consulente indipendente presta il proprio servizio con competenza e preparazione professionale.

Imparzialità
Il consulente indipendente, nell'illustrare i propri servizi professionali, comunicherà al cliente tutte le informazioni relative al proprio rapporto professionale specificando che l'unica fonte di remunerazione sarà esclusivamente il cliente stesso, escludendo qualsiasi forma di conflitto di interesse ed attenendosi a quanto stabilito dalle leggi vigenti.
Si impegna a non percepire commissioni, provvigioni, abbuoni, premi, indennità o altre forme di compenso da terzi che non siano rappresentate dalla parcella del cliente. Si impegna a non percepire commissioni, provvigioni, abbuoni, premi, indennità o altre forme di compenso da terzi che non siano rappresentate dalla parcella del cliente.

Riservatezza
Il consulente indipendente non rivela informazioni confidenziali che emergano dal rapporto professionale con il cliente senza il consenso specifico del cliente stesso. Si impegna a rispettare l'obbligo della riservatezza e del segreto professionale su ogni informazione ricevuta in forza dell'incarico ricevuto.

Collaborazione
Il consulente indipendente collabora con tutti gli interlocutori del cliente al fine di pervenire ad una completa e corretta visione d'insieme della situazione patrimoniale e finanziaria attraverso la quale garantire un servizio completo ed efficace con l'obiettivo della massima soddisfazione del cliente. Collabora con i colleghi per divulgare i valori ed i principi che caratterizzano la professione e per diffondere una corretta immagine della figura professionale.

Correttezza
Il consulente indipendente rispetta gli altri professionisti e crede in una sana ed onesta competizione. Si impegna inoltre a segnalare eventuali comportamenti illegali e scorretti di cui venisse a conoscenza.

Diligenza
Il consulente indipendente fornirà i servizi di consulenza in un modo ragionevolmente rapido e completo dopo essersi accertato di essere in possesso di tutte le informazioni necessarie all'erogazione della prestazione. Inoltre, presupposto dell'erogazione del servizio è l'individuazione di un'esigenza effettiva del cliente cui seguirà una consulenza corretta ed adeguata al profilo del cliente stesso.